(D. LGS. N. 21 DEL 21/02/2014)

L'acquirente ha diritto di recedere, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di (14) quattordici giorni decorrenti dalla data in cui è stata ultimata la consegna della merce. Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro il suddetto termine, di una comunicazione da effettuarsi presentando una qualsiasi dichiarazione esplicita della decisione di recedere dal contratto, (lettera, email, fax...). L'onere della prova relativa all'esercizio del diritto di recesso incombe sul consumatore. Con la ricezione da parte della Promedil della comunicazione di recesso, le parti sono sciolte dalle rispettive obbligazioni, fatte salve, nell'ipotesi in cui le obbligazioni siano state in tutto o in parte eseguite, le ulteriori seguenti obbligazioni. L'acquirente è tenuto, a sue spese, a spedire alla Promedil la merce, ovvero a mettere a disposizione della persona da questa incaricata, entro e non oltre (14) quattordici giorni dal ricevimento da parte della stessa della comunicazione di recesso. La merce si intende spedita nel momento in cui viene consegnata all'ufficio postale incaricato ovvero al corriere, spedizioniere o trasportatore accettante. L'integrità della merce  e del relativo imballaggio originale da restituire influenza il valore riconosciuto del rimborso legato al diritto di recesso. Se il diritto di recesso è esercitato dall'acquirente conformemente alle disposizioni del presente articolo, la Promedil è tenuta al rimborso, entro (14) quattordici giorni dalla data in cui riceve comunicazione della volontà di recesso da parte dell'acquirente, delle eventuali somme versate da quest'ultimo, eventualmente comprensive delle spese di consegna sostenute per l'acquisto. La Promedil può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché l'acquirente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni oggetto del recesso, a seconda di quale situazione si verifichi per prima. Nell'ipotesi in cui il pagamento sia stato effettuato dall'acquirente per mezzo di effetti cambiari, qualora questi non siano stati ancora presentati all'incasso, la Promedil procederà alla loro restituzione. I supporti multimediali difettosi verranno sostituiti da altri con medesimi titoli.